Incisori contemporanei banner

Modolo Bonizza

 

 


“Fondazione Il Bisonte – per lo studio dell’arte grafica”
Bonizza Modolo
Ritmi e trasparenze
Inaugurazione giovedì 21 gennaio 2016 - ore 18
galleria Il Bisonte, via San Niccolò, 24r – Firenze
 
La Fondazione Il Bisonte inaugura il 2016 con una mostra di incisioni dell’artista vicentina Bonizza
Modolo. Saranno ospitate negli spazi della galleria oltre 30 grafiche, molte delle quali realizzate
nei laboratori della Scuola internazionale di Specializzazione per la grafica d’arte del Bisonte.
Bonizza trasmette nelle sue acqueforti la passionalità e la forza; un ripensamento costante alla
ricerca di un linguaggio grafico quasi ortodosso tendente ad un equilibrio fra forme a volte
decisamente espresse, altre volte emergenti da un infinito intreccio di segni. Bonizza è annoverata
tra i più significativi ed originali interpreti dell'astrazione nel panorama dell'incisione
contemporanea in Italia.
Il catalogo della mostra, edito dalla Fondazione Il Bisonte, sarà accompagnato da un testo critico
di Nicola Micieli.
 
La mostra resterà aperta fino al 19 febbraio 2016
con il seguente orario: dal lunedì al venerdì 9 - 13 e 15 - 19
sabato e domenica chiuso

-------------------------------------------------------------------------------------------
Studio d'arte GS
Galleria Signorini

Bonizza Modolo
ALTRE PAGINE

Mostra di pittura dal 5 al 19 settembre 2015
Inaugurazione 5 settembre ore 17.30

vedi comunicato stampa
--------------------------------------------------------------------------------------------------

LE TRAME ASTRATTE DI BONIZZA MODOLO
 
 Bagnacavallo RA, Museo Civico delle Cappuccine
1 marzo – 19 aprile 2015

 
 Al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo (RA) si inaugura domenica 1 marzo, alle ore 11.00, un importante evento espositivo dedicato alla grafica artistica. Protagonista di questo nuovo appuntamento con l'arte è la sofisticata visione astratta della pittrice e incisore vicentina Bonizza Modolo, a cui il Gabinetto delle Stampe del museo bagnacavallese dedica una mostra per celebrare la volontà dell'artista di donare alle collezioni museali un nutrito corpus di incisioni rappresentative di tutto il suo percorso artistico.
Leggi tutto il comunicato stampa

 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy