Baracco Emilio

 

 

Emilio Baracco nasce a Padova nel 1946. Frequenta l’Istituto d’Arte della città, allievo dell’orafo Mario Pinton e dello scultore Amleto Sartori. Di quest’ultimo frequenta anche lo studio apprendendo la tecnica della scultura e della costruzione di maschere teatrali della commedia dell’arte. Dal 1963 al 1967 frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia, sotto la guida dello scultore Alberto Viani.
Inizia la sua attività artistica nel 1965 con una collettiva alla Galleria “Bevilacqua la Masa” di Venezia dove vince il premio per la scultura.
Il suo interesse per la grafica lo porta a partecipare nel 1974 al Corso Internazionale di tecnica dell’incisione calcografica ad Urbino con Renato Bruscaglia e nel 1976 al Corso di litografia con Carlo Ceci.
Ha collaborato con il Centro Internazionale della Grafica di Venezia.
Invitato dalla Scuola Internazionale del Vetro di Murano realizza con il maestro vetraio Lino Tagliapietra alcune sculture in vetro.
Nel 1979 entra a far parte dell’Associazione Incisori Veneti. È presente in tutte le edizioni del “Repertorio degli Incisori Italiani” del Gabinetto di Stampe di Bagnacavallo.
Nel 1995 esegue un Monumento ai Caduti dedicato alla Polizia di Stato a Padova
Accanto alla produzione di sculture in bronzo, dal 2005 inizia una ricerca sulla microfusione per realizzare piccole sculture in argento, medaglie e gioielli.
Dal 2008 fa parte del gruppo “Dialogo 10 Incisori Padovani”.
Ha organizzato mostre scambio con varie associazioni di artisti italiani e stranieri tenendo workshop sulle tecniche grafiche.
È membro dell’Associazione Nazionale Incisori Contemporanei.
Partecipa nel 2011 alla 54^ Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia nel Padiglione Veneto di Piazzola sul Brenta.
Sue opere sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private in Italia, Europa, Stati Uniti e Giappone. Ha organizzato mostre collettive in
 
Contributi critici e articoli:
Alessia Castellani - Giorgio Di Genova -Mario De Micheli -Paolo DeBenedetti -Enzo Di Martino - Marida Faussone - Sergia Ferro Jessi - Romeo Forni - Michele Fragonara - Carla Chiara Frigo - Miyayama Hiroaki - Domenico Guzzi - Giuseppe Marchiori – Lucio Lami - Renzo Margonari - Salvatore Maugeri - Mario Penelope - Armando Pizzinato - Neri Pozza - Paolo Rizzi - Marco Rosci - Giorgio Segato - Toni Toniato - Giorgio Trentin - Miklos N.Varga.- Gabriella Villani - Caterina Virdis Limentani.

 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy