Incisori contemporanei banner

Flaccomio Patrizia

 

 

Patrizia Flaccomio, incisore e pittore, è nata a Roma nel 1944.
Inizia la formazione artistica a Napoli presso  l'Istituto Statale d'Arte sotto la guida di G. Casciaro,  in seguito si trasferisce e si diploma all'Istituto Statale d'Arte di Roma, con Alberto Ziveri  e Piero Sadun.
Si inscrive nel1966  all'Accademia di Belle Arti di Roma al Corso di Pittura,  dove completa la sua formazione con Franco Gentilini e Alberto Ziveri e, di incisione, con Arnoldo Ciarrocchi. 
Frequenta e studia per molti anni nello studio di Pericle Fazzini. Nel  1973  vince il concorso a Cattedra per l'insegnamento delle Discipline Pittoriche nelle Scuole Artistiche. Dal 1974 comincia l'attività didattica nell'ambito dei Licei Artistici a Roma. Nel 1990 è vincitrice del concorso per l'insegnamento delle Tecniche dell'Incisione nella Accademia di Belle Arti.
Dal 2001-2009 ha insegnato Tecniche Incisorie e Progettazione presso La RUFA (Rome University of Fine Arts).
E' presente nel repertorio degli Incisori Italiani di Bagnacavallo nei volumi:  II, 1993-1996; III,1998-2000; IV,2001-2004; V,2004-2007; e nel catalogo della Libreria Antiquaria Prandi, Reggio Emilia, nei volumi: No 238, (2008- 2009), N242, (2010-2011), No 244, (2011-2012);  No 246, (20012-2013).
Le sue opere sono presenti in alcune collezioni pubbliche e private:
Gabinetto delle Stampe del Comune di Gaiarine, Treviso; Raccolte di Stampe Moderne del Comune di Cavaion, Veronese; Raccolta del Museo Civico del Agro Veientano, Formello, Roma; Fondazione Culturale “Il Pellicano” Trasanni, Urbino; Gabinetto Stampe Antiche e Moderne del Comune di Bagnacavallo, Ravenna; Museo di Grafica Internazionale, Francavilla al Mare; Chieti; Museo di Grafica Internazionale di Saint Carles de la Ràpita, Spagna.
Ha fatto parte dell'Associazione Incisori Veneti dal 2001 fino allo scioglimento della stessa.