Incisori contemporanei banner

 

Mostre personali
2018 - Montebelluna, Treviso, Antica Offelleria Bernardi;
2018 - Dronero, Cuneo, "Figure d'acciughe", Museo Luigi Mallè, a cura di Ivana Mulatero;
2016 - Matera, "Guido Navaretti", Associazione Grafica di Via Sette Dolori, testi di Guido Navaretti;
2007 - Biella, "Per Inciso", Galleria Sant’Angelo;
2006 - Alessandria, "Vento di segni", Palazzo Cuttica, Gabinetto delle stampe antiche e moderne, testo di Francesco Franco;
2005 - Chieri, Torino, "Disegni, bulini e xilografie", Palazzo Opesso, testi di Guido Navaretti;
2004 - Torino, spazio espositivo Marcopolo, testo di Franca Varallo;
2003 - Chieri, Torino, galleria Il Quadrato, testi di Franca Varallo e Guido Navaretti;
2003 - Vigone, Torino, Amici della Biblioteca Luisia, Biblioteca Comunale, testo di Claudio Zambianchi;
1997 - Mondovì, Cuneo, Associazione Culturale Porti di Magnin, Isola di S.Rocco al Ponte delle Ripe, testo di Ivana Mulatero;
1996 - La Chaux-de-Fons, Suisse, Galerie Meier, testo di Claudio Zambianchi;
1992 - Torino, Associazione Culturale Saletta Rossa, testo di Paride Chiapatti;
1989 - Torino, Galleria Franco Masoero Edizioni D’arte, testi di Angelo Dragone, Pino Mantovani e Guido Navaretti;
1986 - Torino, Stamperia del Borgo Po, testi di Pino Mantovani e Guido Navaretti

Mostre collettive

2021Olzai, Nuoro, "3ZA BIENNALE dell’ INCISIONE ITALIANA Carmelo Floris"; - Rittana, Cuneo, collezione pubblica di arte contemporanea dal titolo “XXxXX” (venti per venti); - Porto Torres, Sassari, Laboratorio di Xilografia Giovanni Dettori;
2020 - Torre Pellice, Torino, "Arte come Resistenza, dalla Resistenza storica alle Resistenze attuali", Civica Galleria d’Arte contemporanea Filippo Scroppo; - Buenos Aires, Argentina, "Stagioni della Grafica: Autunno/Primavera 40 incisori argentini e 38 italiani", Centro Culturale e Artistico El Cántaro; - Guanlan, China Printmaking Museum, "Tales of Landscapes the nature in italian contemporary printmaking";
2019 - Vignale Monferrato, Alessandria, "Xilografia a Confronto, Aspetti Storie Analogie", Kunsthalle Czarnetta, Cascina Intersenga n. 1; - Siena, "Il Segno del Sacro, Abbazie, Monasteri e Pievi in terra di Siena nelle incisioni di 65 incisori contemporanei", chiostro di San Cristoforo, piazza Tolomei; - Abbadia San Salvatore, Siena, "Il Segno del Sacro, Abbazie, Monasteri e Pievi in terra di Siena nelle incisioni di 65 incisori contemporanei", chiostro dell'Abbazia del Ss. Salvatore; - Guanlan, China, "Resonance Between Civilization - Contemporary Italian Prints Exhibition in China", China Printmaking Museum; - Trieste, "Segni e Parole, Incisioni contemporanee e libri d’artista", Biblioteca Statale Stelio Crise; - Cremona, "X^ Rassegna Internazionale di Incisione", Santa Maria della Pietà; - Rapolano Terme, Siena, "Il Segno del Sacro, Abbazie, Monasteri e Pievi in terra di Siena nelle incisioni di 65 incisori contemporanei", Oratorio di S. Maria delle Nevi;
2018 - Capo d'Orlando, Messina, "Sogno di un'ombra", Incisori Contemporanei, spazio LOC; - Trieste, "Alter Ego, Forme e idee dell'arte grafica in Romania e in Italia", Biblioteca Statale Stelio Crise; - Cluj-Napoca, România, "Alter Ego, Forme e idee dell'arte grafica in Romania e in Italia", Muzeul de Artã Cluj-Napoca Palatul Bánffy; - Chiusdino, Siena, "Il segno del Sacro, l'Eremo di Monte Siepi e l'Abbazia di San Galgano nelle stampe originali di 62 artisti contemporanei", Palazzo Taddei; - Campobasso, "IX^ Edizione della Biennale dell'Incisione Italiana Contemporanea"; - Sassari, "Emozioni dell'Arte Incisoria", Centro d'Arte Ulisse;
2017Quilmes, Buenos Aires, "9 Italianos Muestra Internacional Xilogràfica", Museo Victor Roverano; - Gorizia, "Segni e cromie: incontri. Esperienze grafiche contemporanee in Giappone e in Italia", Biblioteca Statale Isontina; - Calasetta, Sud Sardegna, "A proposito dell'incidere", Civico Museo d'Arte Contemporanea, Fondazione MACC, testo di Pino Mantovani; - Treviso, "Il Paesaggio. Incisione moderna e contemporanea fra vedute e poesia", Spazi Bomben della Fondazione Benetton Studi Ricerche; - Matera, "L'incisione in festa", Grafica di via Sette Dolori; - Caerano di San Marco, Treviso, "Il Paesaggio. Incisione moderna e contemporanea fra vedute e poesia", Villa Benzi Zecchini; - Castello di Godego, Treviso, "Sguardo sull'Incisione". Esperienze grafiche contemporanee, opere donate dagli autori incisori in occasione delle precedenti biennali 2004/2016, Villa Priuli;
2016 - Torre Pellice, Torino, "Lynpha. Nuove donazioni alla Civica Galleria d'arte contemporanea Filippo Scroppo"; - Tokyo, Giappone, "Ora e per il Futuro Italy-Japan Contemporary Print Exhibition 2016, Printsaurus International Print Exchange Association of Japan, Galerie Konoha, Nihonbashi; - Quilmes, Buenos Aires, "Associazione Incisori Contemporanei", Espacio Cero Sarmiento 625 P.B.; - Carmagnola, Torino, "Incisori italiani contemporanei", Palazzo Lomellini, testo di Franco Fanelli;
2015 - Alessandria, "Per Ardite Luci", Gabinetto delle stampe antiche e moderne, Palazzo Cuttica; - Quilmes, Buenos Aires, "Muestra Internacional Xilográfica: 8 Italianos - 8 Argentinos", EMBA Galeria Escuela Municipal de Bellas Artes; - Bologna, "Xilografie: due Mondi Incisori argentini e italiani a confronto",complesso del Baraccano, Sala museale; - Ravenna, "1^ Biennale di Incisione Giuseppe Maestri", palazzo Rasponi;
2014 - Catania, "Incisori Piemontesi del Novecento", palazzo della Cultura, collezione Alfio Milluzzo; - Bassano del Grappa, Vicenza, "Legno di Filo Legno di Testa. Percorsi nell’incisione xilografica contemporanea", chiesetta dell'Angelo; - Castello di Godego, Treviso, "Sguardo sull'Incisione", Villa Priuli Barco Mocenigo;
2013 - Collegno, Torino, "Arte per un Sogno", Museo della città di Collegno; - Caerano di San Marco, Treviso, "Sgorbie, acidi e bulini, 16 artisti piemontesi, liguri, sardi"; villa Benzi Zecchini; - Torino, "Permanenza del Segno, Incisione Italiana Contemporanea", a cura dell’Associazione Nazionale Incisori Contemporanei, Biblioteca Nazionale Universitaria; - Bagnacavallo, Ravenna, "L’incisione in Italia oggi. Linguaggi, poetiche, tendenze", Museo Civico delle Cappuccine;
2012 - Torino, "Alle radici della Democrazia, testimonianze d'arte", palazzo Lascaris; - Torre Pellice, Torino, "Il segno forte, fascino discreto dell'incisione," Civica galleria d'Arte Contemporanea; - Campobasso, "VII^ Biennale dell'Incisione Italiana Contemporanea"; - Perugia, Biennale di grafica contemporanea Premio Diego Donati, Centro Espositivo Rocca Paolina; - Vigone, Torino, Vent'anni di Incisione d'arte edite dagli Amici della Biblioteca Luisia;
2011 - Torino, "Cinquant’anni di Italia ’61 Ricordi Xilografici", Biblioteca Nazionale Universitaria; - Cavaion Veronese, Verona, "5^ Biennale Nazionale d'Incisione", Corte Torcolo; - Vigonza, Padova, "Incisori Italiani Contemporanei 2011", Associazione Nazionale Incisori Italiani;
2010 - Milano, "Incisori del XXI° secolo", opere donate alla rivista Grafica d’Arte nel corso dei suoi 20 anni, Raccolta Bertarelli Castello Sforzesco; - Cremona, "Maestri dell'incisione Italiana Contemporanea", donazione al Museo Slesiano di Katowice, Polonia (a cura di Vladimiro Elvieri), Museo civico Ala Ponzone; - Biella, "6sta Giornata del Contemporaneo, dalla tradizione all’astrazione. Un weekend con l’incisione", Galleria Sant’Angelo; - Firenze, "Legni e parole: la rivista di xilografia Smens a Firenze", Biblioteca nazionale centrale; - Roma, "Il Buon Tempo Le edizioni del torchio privato di Lucio Passerini", Biblioteca Vallicelliana;
2008 - Ravenna, "L'incisione in Italia, Oggi", esposizione dei fogli originali degli autori presenti nel Repertorio 5, Comune di Bagnacavallo; - Alessandria, "Vetrina Estiva a Palazzo Cuttica", Gabinetto delle stampe antiche e moderne; - Biella, "Otto modi per dire incisione", otto tecniche interpretate dal lavoro di venti artisti, Galleria Sant’Angelo; - Rivarolo Canavese, Torino, "In Punta di Segno", Casa Toesca Gallery;
2009 - Alessandria, "Tra figurazione e segno", le donazioni del Gabinetto delle stampe antiche e moderne, Palazzo Cuttica;
2007 - Biella," Arte & Natura", Galleria Sant’Angelo;
2005 - Sant’Ambrogio di Torino, "Dialoghi Informali", Casa Aschieri, Bussoleno, Torre Comunale; - Torino, "Nunacarte, opere di artisti piemontesi su carta del Nunavut", Museo Regionale di Scienze Naturali;
2004Dronero, Cuneo, "Parole di Legno, xilografie, la rivista SMENS", Museo Luigi Mallé, a cura di Bruno Quaranta;
2003 - Città di Castelleone, Cremona, "7ma Biennale di Grafica", Sala Mostre Palazzo Brunenghi; - Chieri, Torino, "2da Triennale Internazionale d’incisione", Imbiancheria del Vajro; - Milano, "VIII^ Triennale dell’incisione", Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente, Museo della Permanente;
2001 - Mirano, Venezia, "Biennale dell’Incisione Contemporanea Italia/Slovenia", Barchessa di Villa Morosini; - Torino, "La tipografia come Arte TALLONE/SMENS", Palazzo Cisterna;
2000 - Bassano del Grappa, Vicenza, "Presenze dell’Arte Incisoria nella Cultura Contemporanea", Palazzo Agostinelli; - Campobasso, "Biennale dell’incisione italiana Città’ di Campobasso", Palazzo D’Ovidio; - Roma, "BNL: una Banca per l’Arte oltre il mecenatismo, Giovani artisti all’inizio del Nuovo Millennio", Chiostro del Bramante in Santa Maria della Pace; - Gaiarine, Treviso, "Aspetti dell’Incisione oggi in Italia VII^ Edizione", Villa Altan a Campomolino;
1999 - Chieri, Torino, "1^ Triennale Nazionale d’incisione Città’ di Chieri", inserito nella rosa dei quattro finalisti, Palazzo Opesso, testo di Floriano De Santi;
1998 - Torino, "Ventuno incisori torinesi", Galleria Luciano Torresan; - Varna, Bulgaria, "Intergrafia ’97, World Award Winner Gallery", Archeological Museum; - Lahti, Finlandia, "Third International Miniprint Triennial", Lahden Taidemuseo; - Numberg, Germania, "International Print Triennial ’97", Fair Centre Numberg; - Rio de Janeiro, Brasile, "International Print Triennial ’97", Museo de Arte Moderna;
1997 - Cracow, Polonia, "International Print Triennial ‘97", Bunkier Sztuki and Cracow’s Museum of History; - Katowice, Polonia, "Intergrafia ‘97", World Award Winner Gallery, Gallery of Modern Art; - Bratislava, Slovacchia, "Intergrafia ‘97", World Award Winner Gallery, Slovak National Gallery;
1996 - Biella, "13° Premio Internazionale Biella per l’incisione", Palazzo della Regione; - La Chaux de Fonds, Svizzara, "Exposition Eclair au Club 44 lors de l’Assemblée Générale Ordinaire de l’Association Art-Cite’"; - Geneve, Svizzera, "Carte Blanche" a l’Association Galerie Art-Cite’, collettiva, Galerie Nota Bene;
1995 - Bologna, "Arte Fiera ‘95", settore grafica e multipli; - Ferrara, "Habitat", Galleria Estense; - Castello di Belgioioso, Pavia, "La carta dell’artista"; - Lugano, Svizzera, "Franco Masoero Edizioni d’Arte, libri e cartelle", Porticato della Biblioteca, Salita dei Frati; - Paris, "Saga ‘95", Salon de l’estampe et de l’edition d’art, Parc des Expositions, Porte de Versailles; - Torino, "Salone del Libro", Lingotto Fiere; - Milano, "Franco Masoero Edizioni d’arte, libri e cartelle", Biblioteca Comunale di Milano, Palazzo Sormani; - Torre Pellice, Torino, "Luoghi, una Generazione di Artisti Torinesi", Associazione Amici della Civica Galleria d’Arte Contemporanea di Torre Pellice, testi di Marco Rosci e Paride Chiapatti; - Comacchio, Ferrara, "I Mari delle Meraviglie", Palazzo Bellini; - Torino, "Arte per l’Arte",  Circolo della Stampa; - Jouvenceaux, Torino, "Arte per l’Arte", Cappella di Sant’Antonio; - Varna, Bulgaria, "8TH International Print Biennale Varna ‘95", Art Gallery; - Nuremberg, Germania, "Print Triennial ‘94/Consumenta ‘95 in Nuremberg"; - Banska Bystrica, Slovacchia, "Intergrafia ‘94",Statna Galeria; - Ronneby, Svezia, "Intergrafia ‘94", Sweden-Kultur Centrum Ronneby;
1994 - Katowice, Polonia, "Intergrafia ‘94", World Award Winners Gallery; - Krakòw, Polonia, "International Print Triennial ‘94"; - Bagnacavallo, Ravenna, "Diretta/Mente: bulino, puntasecca e mezzotinto oggi in Italia", Centro Culturale Polivalente; - Carignano, Torino, "Rassegna di Incisione", Spazio 9 Arte, Galleria d’Arte e Centro Culturale;
1993 - Roma, "Grafica Italiana a Confronto", Temple University; - Paris, "IV° Salon International de l’estampe Contemporaine", Saint Quentin-en-Yvelines, Elancourt; - Acqui Terme, "1ma Biennale Nazionale dell’incisione", Palazzo Robellini; - Biella,"12^ edizione Premio Internazionale Biella per l’Incisione", Palazzo Ferrero della Marmora;
1991 - Torino, "Le Tecniche 1, Incisione Diretta", Galleria Tuttagrafica, testo di Pino Mantovani; - Torino, Circolo degli Artisti, "Omaggio a Giulio Bizzozzero - fantasticare il vero: vecchi disegni e nuove immagini"; - Antibes, Francia, "Exposition d’Oeuvres Graphiques d’Auteur sur la Resistance et la Deportation Italiennes 1943-1945", Musèe du Bastion St.Andrè; - Mondovì Carassone (Cuneo), "Antologia dell’incisione Piemontese, Capitolo VII°", Sagrestia di Sant’Evasio;
1990 - Biella, "11° Premio Internazionale Biella per L’incisione", Palazzina Piacenza; - Torino, "3za edizione del Salone del Libro di Torino"; - Firenze, "Diplo Spring Art Book Fair", Fortezza da Basso;
1987 - Madrid, Spagna, Muestra De Arte Joven, Pabellon Villanueva del Jardin Botanico; - Biella, 10° Premio Internazionale Biella per l’incisione, Palazzo Ferrero della Marmora; - Budapest, Ungheria,  Art of Today International Exhibition, Budapest Gallery;
1986 - Vico d’Elsa, Firenze, "1^ Biennale Internazionale di Grafica Tono Zancanaro", autopresentazione;
1984 - Fossano, Cuneo, "Artificio", Chiesa del Gonfalone, testo di Pino Mantovani; - Köln, Germania, "Junge Turiner Kunstler In Köln";
1982 - Torino, "Giovani Artisti a Torino", Galleria di Proposte, Antichi Chiostri, testo di Gino Gorza;  - Glasgow, Regno Unito, "Turin, Artists Today", St. Enoch Gallery;
1975/1981 - Torre Pellice, Torino, VII^, VIII^, IX^ e X^ Biennale del Disegno;
1979 - Torino, Istituto per la ricerca e la promozione dell’incisione, studio Felice e Francesco Casorati;
1977 - Torino, "Sei Giovani Pittori", Galleria Davico, testo di Sergio Saroni;
1973 - Varese, "2° Premio Nazionale di Grafica Pernod", Liceo Artistico di Varese, (borsa di studio);
1971 - Torino, "Mostra dei Giovani Artisti", Circolo degli Artisti;