Vaiani Melania

 

 

Melania Vaiani
E’ nata a Livorno nel 1964, dove vive e lavora.
Nel 1987 si diploma all’Accademia di belle arti di Firenze, corso di pittura, tenuto dal professor Gustavo Giulietti; durante il terzo e quarto anno si specializza, all’interno del corso di pittura, nella tecnica dell’affresco. Sempre all’accademia segue il corso di incisione con i professori Domenico Viggiano e Rodolfo Ceccotti.
Nel 1988 si iscrive al corso di incisione alla scuola d’arte Rosciano a Livorno, tenuto dal professor Walter Cecchi.
Nel 1990 frequenta la Scuola Internazionale di grafica “Il Bisonte”, dove prende la specializzazione in Incisione a colori, sotto la direzione del professor Swietlan Kraczyna. Sotto la direzione del suddetto Kraczyna, realizzatore delle matrici, Melania Vaiani esegue la tiratura a colori, per la casa editrice Edicigno, degli artisti Sebastian Matta e Remo Brindisi.
Dal 1990 ad oggi il su interesse e lavoro è concentrato nella pratica delle tecniche incisorie, infatti ha allestito nel centro storico di Livorno un laboratorio attrezzato con torchio a stella.
Nel 1994 ha insegnato come assistente di incisione presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze.
Dal 2004 al 2006 ha tenuto il corso di incisione presso la fondazione Trossi Uberti di Livorno che ha ripreso nel 2013.
Ha alle spalle un’intensa attività espositiva in Toscana e fuori, le sue opere sono entrate a far parte della raccolta Sartori di Mantova, e nell’archivio incisori del Gabinetto delle Stampe di Bagnacavallo.
Nel 2008 è entrata a far parte dell’A.I.E.R. (Associazione Incisori Emiliano-Romagnoli), che nel 2009 ha mutato il nome in A.L.I. (Associazione Liberi Incisori).
Nel 2011, ha partecipato, con due tavole,alla realizzazione dell’almanacco annuale per la sezione di Italia Nostra di Reggio Emilia.
Nel 2012 è entrata anche a far parte dello storico gruppo di artisti “Gruppo Labronico”.
Attualmente insegna tecnica dell'incisione calcografica presso la fondazione Trossi Uberti di Livorno.

CENNI BIBLIOGRAFICI
“Arte italiana contemporanea vol.II” Brunello Mannini.
“Repertorio degli incisori italiani” nel Gabinetto delle stampe antiche e moderne Bagnocavallo vol.V
“Catalogo VicoVitriArte 2002/2004”
“Il grande vetro/73” Giuditta De Feo, le incisioni di Vaiani Melania, Segno Energia e Colore.
“La Ballata” rivista d’arte e cultura, anno XX n°3. Giuliana Matthieu “ Melania Vaiani timbratura cromatica e gestualità”
Marco Carminati, testo critico “Almanacco 2011, Italia Nostra, Reggio Emilia”
Marco Gobbato “ il Mondo Inciso” presentazione mostra Vicenza 2012.
Nicola Miceli, “Cinque incisori del Gruppo Labronico”
Michele Pierleoni, “Grafica incisa a Montallegro”
Michele Pierleoni, “ LXII Mostra Gruppo Labronico”

COLLETTIVE E RASSEGNE
1987- Progetto Giovani Palazzo dei congressi, Cecina Livorno.
          Concorso Internazionale di Incisione, Anghiari Arezzo
         Rassegna di esperienze artistiche e visive “Arcipelago”, Livorno.
1988- Collettiva,”Leggibili sentieri” villa Pendola Livorno
          VII Rassegna Regionale pittura scultura grafica, Casa della Cultura
          Livorno
         “Rotonda ‘88”, sezione giovani,Livorno
          Collettiva “Passages”,centro culturale La Ragnatela,Livorno
1989- “Percorso Arte”,rassegna allievi Accademia di belle Arti di Firenze
            Bottini dell’Olio,Livorno.
           Collettiva “Fuori e dentro le mura”,villa Pendola Livorno
          “Rotonda’69”,Livorno
1990- “Mondiali ‘90” collettiva degli allievi de “ Il Bisonte”, corso di                 
           specializzazione Incisioni a colori, anno 1990, Galleria Teorema.  
           Collettiva “Effetto Venezia” Scali Finocchietti, Livorno.
1991- Collettiva, Centro arti visive, Comune di Piombino.
1992- Collettiva “Fra solidarietà e libertà”, Scali Finocchietti, Livorno.
          Collettiva “Sette presenze per un poeta”, Palazzo dei Priori, Volterra.
1993- Collettiva “Arte e natura, i segni della terra”, Villa Guerrazzi, Cecina.         
         
1994- Collettiva “Summer Exbithion”, Badia Fiesolana, Firenze.
1997-  “Artisti a confronto”, rassegna d’arte, a cura dell’istituto A. Gemelli,                               
            Palazzo del Ponte, Cecina.
            Collettiva “Ar(t)monie”, libreria Pangloss, Pisa.
           “Idea Arte”, IV rassegna pittura, scultura e grafica, centro esposizioni                                                                                     
           Ponsacco (Pi).
            Collettiva “Forma grafica”, Galleria “il Navicello”, Torre del Lago (Lu).
1999- Biennale di Minigrafica, centro esposizioni, Pisa.
2000- IV mostra Latino-Americana e Internazionale di miniprint, Rosario                                                         
           Argentina.
2002- V mostra di Latino-Americana e Internazionale di  miniprint, Rosario                                                                 
         Argentina.
2003- VI Biennale Europea per l’incisione, Acqui Terme (Al).
2004- Collettiva “Il cavallo dalla fisicità all’astrazione”, Centro d’arte e cultura                                                          
         Torre Strozzi, Perugia.
 
2005- VII premio d’arte contemporanea Centro d’arte e cultura Torre Strozzi.
         Premio Arte Donna, Palazzo della Provincia, Livorno.
          Collettiva “Ritmi del verde”, Villa Sansoni, Livorno.
2006- Collettiva “Foemina-ottomarzoduemilasei”, Sala comunale, Cascina.
2008- Collettiva presentazione del 5° volume “Repertorio degli incisori italiani”
           2004-2007, Bagnacavallo (RA).
          Collettiva “ L’inchiostro nel segno” dell’associazione A.I.E.R. 
          Casa Frabboni, san Pietro in casale, (BO).
          Collettiva “Artedonna” circolo culturale FE.NA.L.C. di Cecina.
2009- Collettiva “L’inchiostro nel segno”, A.L.I. (Associazione Liberi Incisori)
          Zola Predosa, Villa Garagnani (BO) 21 marzo – 4 aprile.
         Collettiva A.L.I. Sovrintendenza archivistica per L’Emilia Romagna,
          palazzo Angelelli Ercolano, 27 maggio – 30 giugno.
        Collettiva A.L.I. “Dialoghi d’amore tra carte e inchiostri”, Museo delle
          Mura, Borgotaro (PR). 7- 20 agosto.
       Collettiva A.L.I. “Tra carte e inchiostri”, palazzo comunale, sala del
          Popolo, Bertinoro (FC) 3 – 16 ottobre.
         Collettiva A.L.I. “A.L.I. per AVIS” mostra d’incisione, casa dei donatori
         Sangue, (BO).
        Collettiva A.L.I. rassegna di incisioni originali, Centro per l’incisione e la  
         Grafica d’arte, Formello (RM).
       Biennale Internazionale di grafica Spalato.                          
2010: Collettiva A.L.I.  “Graveurs contemporains français & italiens”  Chapelle
         Des Jésuites, Chaumont.
2011: Collettiva A.L.I. “ Duplicare il mondo, Artiste dell’Associazione Liberi       
          Incisori per l’otto Marzo.
          Premio Aqui, X Biennale Internazionale per l’incisione, Aquiterme.
          Collettiva A.L.I. “ Specchia-menti”, Complesso del Mauriziano, (RE) 
        Presentazione “ Annuario 2011 autorappresentazioni”, Bologna, Museo 
        Della Sanità.
        Collettiva A.L.I. “ Se ipsum”, Museo civile delle Cappuccine,
        Bagnacallo ( RA ).
2012: “ Il mondo inciso”, Galleria Art U’, Vicenza
          “ Graveurs d’Italien “ Fondazione Taylor, Parigi, con l’organizzazione                                                                                                          
dell’associazione Point et Burin.
Collettiva A.L.I. “ Carving my-self” , Museo di Anatomia di Bologna.
“ XII edizione Arte in arti e mestieri” , Fondazione Scuola di arti e    
  Mestieri, Suzzara ( MN).                                                                                          2013: “ i vizi capitali”, ALI, Galleria Il Bisonte, Firenze e Museo Casa Frabboni        di San Pietro in Casale (BO)
“Cinque incisori del gruppo labronico”, Centro per l'arte Diego Martelli, Castigliocello (LI).
“ 2013 Gruppo Labronico LXII mostra”, Livorno, Granai di Villa Mimbelli
“Inferno Purgatorio Paradiso - 80 incisioni degli artisti dell'ALI・ Crespellano, (BO).
 
 
PERSONALI
1987- Dipinti e grafica di Melania Vaiani, Galleria il Ghibellino, Suvereto.
1989- “Artisticamente”, centro d’arte e cultura La Ragnatela, Livorno.
1990- “Incisioni”, Scali Rosciano, Livorno.
1992- Incontro con l’opera di Melania Vaiani, Galleria del Vicolo Quartirolo
         Bologna.
2002- “Sapori forti omaggio al colore”, mostra di incisioni, Compagnia Liberi                                         
Incisori e Varia Umanità, S. Croce sull’Arno, Firenze.
2005-  “E=mc2 (Energia=movimentoXcolore2)”, Torre Upezzinghi, Calcinaia.
           Melania Vaiani incisioni, Bottega d’Arte, Modena.
2006- “Segno e Materia”,J.J.J. Gallery, Eurocenters, Palazzo Guadagni (Fi).
2013- “ Grafica incisa al Montallegro”, Hotel Montallegro Orlandi, Livorno.

 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy