Dettaglio news

01/09/2016

Estetiche divagazioni – Forme e idee dell’Arte Grafica in Romania

Caerano di San Marco. Venti artisti romeni e quaranta opere per la mostra-evento che apre a Caerano di San Marco una serie di mostre di grafica di artisti stranieri e che per due settimane, a partire da venerdì 16 settembre, nella storica Villa Benzi Zecchini esalterà le opere frutto di variegate tecniche di realizzazione, nate nei laboratori d’arte, tra torchi, matrici intrise di inchiostri, stratificazioni di colore e sperimentazioni.
Prosegue in questo modo la collaborazione dell’Associazione Nazionale Incisori Contemporanei con enti stranieri iniziata lo scorso anno con lo scambio di mostre organizzato con Xylon Argentina e finalizzato con le mostre a Villa Benzi Zecchini di Caerano di San Marco, al Complesso del Baraccano di Bologna e a Quilmes, Buenos Aires. È ora la volta della collaborazione con la rivista culturale “Tribuna” di Cluj, Romania, organizzatrice di “Tribuna Graphic”, una manifestazione annuale di grafica d’arte internazionale che si tiene a Cluj dove sono invitati artisti di varie nazioni.
Da questa collaborazione nasce la mostra “Estetiche divagazioni - Forme e idee dell’Arte Grafica in Romania” che presenta a Villa Benzi Zecchini le opere di venti artisti Romeni selezionati da Ovidiu Petca, direttore della manifestazione internazionale “Tribuna Graphic”.
Gli artisti in mostra provengono dai più importanti centri culturali della Romania e molti di loro, oltre ad essere conosciuti a livello internazionale per le loro opere, occupano ruoli di rilievo nel panorama culturale romeno, come ad esempio il direttore del Museo Nazionale d’Arte di Bucarest, il direttore del Museo d’Arte di Cluj, curatori di diversi musei, rettori e docenti di Accademie di Belle Arti.
Un gruppo eterogeneo tutti insieme in una mostra con opere realizzate attraverso soluzioni metodologiche e stilistiche che spaziano dall’utilizzo delle tecniche più tradizionali e consolidate da secoli, come l’acquaforte, l’acquatinta, la puntasecca, il bulino, fino a soluzioni in cui vengono usate tecniche e materiali che sono oggetto di continui studi e sperimentazioni, da opere di sapore prettamente figurativo ad altre decisamente astratte, dove tecniche e stili si mescolano producendo in tutti i casi stampe di notevole valore artistico.
Gli artisti in mostra sono:
Jakab Ábrahám, Marieta Besu, Anca Boeriu, Eugen Dornescu, Suzana Fântânariu, Gyöngyvér Horváth, Ibrahima Keita, Marina Nicolaev, Cristian Opriş, Ştefan Orth, Ovidiu Petca, Mircea Popescu, Adrian Sandu, Ferenc Siklódy, Atena-Elena Simionescu, Călin Stegerean, Géza Székely, Ovidiu Tarţa, Adrian Timar, Mihail Voicu
Interveranno all’inaugurazione il Console Generale Onorario di Romania dott. Mario Moretti Polegato, il Sindaco e l’Assessore alla Cultura di Caerano di San Marco, la presidente della Fondazione Villa Benzi Zecchini e, proveniente da Bucarest in rappresentanza degli artisti romeni, Marina Nicolaev, incisore, architetto e scrittrice

Villa Benzi Zecchini
Via Montello 61 – Caerano di San Marco (TV) 
Con il patrocinio del Consolato Generale Onorario di Romania - Treviso
Inaugurazione venerdì 16 settembre ore 18 
aperta dal 16 settembre al 2 ottobre 2016
Orari di apertura giovedì e venerdì 15.00-19.00 - sabato e domenica 10.00-13.00 e 15.00-19.00
ingresso libero
Immagini
attach105
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy